avvocati matrimonialisti avvocato divorzista divorzio separazione roma milano

avvocati matrimonialisti

avvocati matrimonialisti milano roma Avvocati Matrimonialisti | Divorzio Separazione: Roma Milano Napoli Torino Palermo Genova Bologna Firenze Bari Catania Venezia Verona Messina Padova Trieste Taranto Brescia Prato Reggio Calabria Modena Parma Reggio Emilia Perugia Livorno Ravenna Cagliari Foggia Rimini Salerno Ferrara Sassari. L’  avvocato matrimonialista quale pacificatore nelle crisi di coppia. L' avvocato divorzista svolge il suo lavoro in casi particolari di separazioni, divorzi, accordi di convivenza e modifiche di condizioni di separazione. I matrimoni chiedono assistenza ad un avvocato matrimonialista per porre fine al proprio matrimonio. Ma altri matrimoni si rivolgono ad ai avvocati matrimonialisti solo per conoscere quali sono i propri diritti in un’unione matrimoniale o nel caso di una presupposta e futura fine di tale unione.

L'avvocato matrimonialista illustrerà loro i riguardanti diritti e doveri e quali sono le strade transitabili nel caso in cui la coppia determini di porre fine alla propria unione affettiva.

L'avvocato matrimonialista chiarirà la differenza tra una separazione di tipo consensuale da una separazione di tipo giudiziale.

La prima si basa fondamentalmente nell'accordo dei coniugi che viene manifestato (dopo che L'avvocato matrimonialista avrà redatto un apposito ricorso) in forma espressa davanti al Tribunale.

Nel secondo caso vi sarà l’instaurazione di una vera e propria lite giudiziaria.

E’ conveniente sottolineare che non esiste una vera e propria qualifica che consenta all’avvocato di fregiarsi del titolo di matrimonialista. In realtà, il divorzista è un avvocato che ha una esperienza prevalente nel ramo del diritto di famiglia e matrimoniale e che attraverso la pratica, l’esperienza ed i corsi di aggiornamento nella materia, ha acquisito una notevole pratica nel settore del diritto di famiglia.

studio legale | avvocato matrimonialista divorzista

Avvocato Divorzista Napoli: Il diritto di famiglia e una disciplina molto importante e da non sottovalutare e si Tratta di un’attività esclusivamente composita che va dalla organizzazione di atti difensivi, ad esempio denunce e/o querele, propedeutici alla messa in opera di procedimenti penali volti perlustrazione dei più comuni reati contro l’assistenza familiare e la persona subordinati dal codice penale, quali a puro titolo dimostrativo:

inadempienza degli obblighi di sostegno familiare, violenza in famiglia, ingiurie, lesioni , minacce ed atti persecutori (c.d. stalking) sino all' aiuto penale in udienza di quelli che in qualità di persone offese dal crimine si costituiscono parte civile nello sviluppo penale instaurato a carico dell’autore del crimine per acquisire il risarcimento dei danni patrimoniali esistenziali e morali scaturiti dall’illecito penale.

“Quando si arriva al "avvocati divorzisti napoli" momento di separarsi è importante rivolgersi ad un avvocato che, per la sua professionalità e maturità acquisita nel particolare campo del diritto della famiglia, abbia la concretezza necessaria per valutare le fragili questioni familiari connesse alla separazione” 

“Quando i coniugi stabiliscono di "avvocato matrimonialista napoli" separarsi è sempre bene pensare sul fatto che la figura dei figli minori deve arrestare la divisione della famiglia intesa come rapporti affettivi tra genitori e figli, "avvocato napoli" invece si deve essere coscienti, soprattutto per il bene esclusivo dei figli, che si esaurisce unicamente il rapporto coniugale”

Lo Studio Legale a Napoli da tempo instaura "avvocati matrimonialisti napoli" una lunga tradizione lavorativa famigliare, maturata in Venezia sin dall'Unità d'Italia e orientatasi nell'ultima generazione specialmente al diritto delle assicurazioni e della navigazione sia commerciale che da diporto, delle spedizioni e dei trasporti, del diritto portuale e doganale e degli scambi internazionali.

Dopo il recente innesto di "studio legale napoli" nuove figure professionali, adesso lo Studio è per di più in grado di interessarsi di ogni argomento giudiziale e stragiudiziale in materia civile commerciale, con esclusivo riguardo a specialità di nicchia quali il diritto europeo dei contratti, il diritto d'autore e della proprietà intellettuale e il diritto matrimoniale canonico.

Lo Studio a napoli può contare su di una rete di corrispondenti nazionali di altissimo livello oltre che di corrispondenti internazionali nell'intera area europea e del Mediterraneo e in larga maggioranza dei Paesi extraeuropei maggiormente sviluppati. Tutti gli Avvocati hanno un ottima conoscenza della lingua inglese - spagnolo.

Nel febraio scorso a Venezia è stata aperta una nuova sede del Studio all'interno del'area industriale di napoli con tutte le materie: Diritto delle assicurazioni, Diritto marittimo e della navigazione, Diritto dei trasporti e delle spedizioni, Diritto successorio, Diritto della proprietà e altri diritti reali, Diritti di famiglia, Diritto matrimoniale canonico, Diritto d'autore e della proprietà intellettuale, Diritto delle obbligazioni e dei contratti,

Avvocato di Diritto Civile | Divorzio Separazione

avvocato divorzista parma

 

Ci sono sempre "avvocato divorzista parma" incomprensioni nel capire la disciplina dell'affidamento congiunto, per capire dobbiamo fare molta attenzione e non intenderlo come una disposizione a tutela e tutela dell’interesse, se pur premuroso, dei genitori, anzi ad interpretarla come uno movimento, avvenuto a seguito di accesi dibattiti giurisprudenziali e dottrinali, dell’interesse dei figli, verso una risoluzione di custodia congiunta.

Per capirci , se prima "avvocati divorzisti parma" della riforma non sussisteva di per se un genitore più adeguato ad ottenere l’affidamento di un figlio (anche se nella grande maggioranza dei casi finiva per essere la madre), dopo lentrata in vigore della legge n. 54/2006 sussiste una presunzione circa l’idoneità di ambedue i genitori a continuare nei propri compiti di genitore “a tempo pieno”.

Con' l immissione del nuovo "avvocati matrimonialisti parma" testo dell’articolo 155 c.c. sarà l’organo giudicante a reputare, man mano, se esistono dati o circostanze specifiche che ostacolano l’affidamento congiunto (o affidamento condiviso), tenendo presenti una serie di dati prognostici che sono già stati in precedenza indicati dalla giurisprudenza di legittimità, quali la abilità di relazione affettiva, di disponibilità ad un assiduo rapporto, alle abitudini di vita e all’ambiente che è in grado di proporre al minore.

Le modalità attraverso può "studio legale parma" esplicarsi l’affidamento congiunto (o affidamento condiviso) sono fondamentalmente due e ovvero: 1) l’affidamento a residenza alternata, cioè il minore cambia in periodi alterni la residenza di coabitazione presso l’uno e l’altro genitore o sono i rispettivi genitori ad alternarsi nella casa dove i figli abitano stabilmente 2) l’affidamento a residenza privilegiata, il quale prevede che il minore abiti più che altro presso l’abitazione del coniuge ritenuto più idoneo. Nella decisione verrà indubbiamente preso in analisi l’interesse del minore a prolungare a la sua convivenza nell’ambiente e nell’abitazione dove egli ha vissuto prima del dileguarsi dell’unione affettiva dei genitori e questo comprensibilmente per ridurre al minimo i traumi derivanti dalla separazione.

La nuova disciplina anche se "matrimonialista parma divorzio separazione" non specifica le norme tracciate dall’affidamento congiunto, esprime in pieno un principio di indispensabile importanza: quello della “bigenitorialità” e del relativo esercizio congiunto della potestà. La potestà spetta ad ambedue i genitori mentre in passato apparteneva unicamente al genitore al quale erano affidati i figli. Il diritto / obbligo di mantenere, educare, formare i figli spetta a tutti e due i genitori i quali possono applicare agevolmente le decisioni ritenute più opportune per il minore, durante il periodo in cui quest’ultimo conviva con il genitore.

Questo lascia intendere che " matrimonialisti parma" nel periodo in cui il minore abita presso un genitore, sarà quest’ultimo ad applicare tutte le conclusioni di “ordinaria amministrazione”, invece per tutte quelle conclusioni di maggiore importanza sarà doveroso l’intervento di ambedue i genitori. L' affidamento di questo tipo esplica indubbiamente una sorta di cooperazione tra i genitori ed un senso di responsabilità che troppo spesso risulta essere incompleto nella pratica.

In realtà sussiste una continua e "avvocato divorzista parma" inflessibile circostanza di ostilità tra i genitori non concedere di applicare le più agevoli e quotidiane scelte nell’interesse nel figlio o ancor peggio quelle di maggior importanza, con il pericolo di pregiudicare eccessivamente la sfera psichica del figlio e di impedire l’attività dei Tribunali, attraverso frequenti ricorsi al Giudice, diretti a risolvere ogni piccolissimo conflitto e controversia dei genitori.